Background

foto-intervista-1280Dopo oltre vent’anni di esperienza nel settore mi posso tranquillamente definire un professionista del settore ICT specializzato nel governo di information technology, information security, compliance e risk management, quattro competenze molto importanti per qualsiasi azienda e assolutamente complementari fra loro per abilitare, supportare, controllare e salvaguardare il business aziendale.

Oggi sono responsabile della governance del settore ICT, Operations e Information Security di uno dei più grandi gruppi bancari italiani (quello con tradizione e futuro) e mi occupo principalmente del governo e della pianificazione strategica dell’information technology e dell’information security del gruppo, di continuità del business, di innovazione tecnologica, del rapporto contrattuale e di servizio con outsourcer e fornitori, nonché di ICT compliance (es. circolare Banca d’Italia 285/2013, orientamenti EBA, PSD2, Direttiva UE 2016/1148, BCE Cybercrime, BRRD e Resolution Planning, Privacy e disposizioni del Garante, ecc.).

In precedenza, ho lavorato in un altro grande gruppo bancario italiano (quello con una storia tutta italiana) collaborando con la direzione per definire strategie e pianificazioni, garantire il rispetto dei livelli di sicurezza, rischio e conformità, condurre in prima persona importanti e impegnativi programmi di adeguamento, e molto altro ancora.

 

Esperienze maturate

Ricoprendo questi incarichi sono diventato nel tempo un esperto di leggi e regolamentazioni applicabili al settore ICT, sia italiane che internazionali (in particolare inglesi e statunitensi), di metodologie e standard internazionali di gestione dell’IT, del rischio informatico e della sicurezza delle informazioni, di governo dei processi di information technology, di program management e di coordinamento di risorse nel medio-lungo termine.

Ho condotto numerosi programmi strategici e ho ricoperto il ruolo di information security officer per la Business Unit Italy del gruppo bancario internazionale ABN AMRO Bank N.V., mentre in precedenza sono stato specialista di sicurezza, sistemista, webmaster e analista di organizzazione.

Ma non mi fermo qui, perché ho maturato una certa esperienza di tecnologie digitali, comunicazione online, formazione, educazione, consulenza, branding, web marketing e web design, curando la realizzazione piattaforme di e-commerce, informazione, servizi bancari, oltre a progetti di design e comunicazione in ambito PMI.

 

Certificazioni professionali

Come corollario di questo importante bagaglio professionale, sono detentore di ben cinque certificazioni professionali internazionali fra le più prestigiose a livello mondiale, ovvero:

 

Volontariato

Un altro aspetto della mia vita professionale che mi regala grandi soddisfazioni è l’opera di educazione e sensibilizzazione sulla sicurezza online per i minori, attività che svolgo come docente e formatore presso istituti scolastici e associazioni di promozione sociale, per sensibilizzare bambini, adolescenti e ragazzi (ma anche genitori e docenti) sui potenziali rischi dell’esperienza online e dell’uso delle moderne tecnologie digitali, per fornire consentirne l’uso con saggezza, coscienza, consapevolezza e in tutta sicurezza. Vedi anche Progetto “Generazione Z”.

Ho scelto poi di dedicare una parte della mia vita privata e del mio (poco) tempo libero al volontariato, contribuendo alla fondazione e alla crescita di due associazioni senza scopo di lucro, l’Associazione Andrea Pescia – Per i Bimbi del Brasile ONLUS, che regala istruzione, sostentamento e salute a circa 200 bambini di Fortaleza, e l’Associazione di Promozione Sociale Rete Progetti, che promuove iniziative culturali, ricreative e ad interesse sociale ai cittadini sul territorio. In entrambe le associazioni opero come membro del consiglio direttivo.

 

Per conoscermi meglio…

Rimando chi volesse approfondire ulteriormente il mio profilo professionale alla consultazione del mio profilo pubblico su Linkedin.

 

Perché questo blog?

Questo blog è nato per fini divulgativi, per condividere col pubblico la mia competenza, la mia esperienza e il mio punto di vista su argomenti come la sicurezza online, la gestione del rischio, la conformità a leggi e regolamentazioni, la salvaguardia del business aziendale, il Web, i media e i social media, la scuola digitale e la guerra cibernetica. Ne potete consultare i contenuti su diversi canali alternativi (RSS Feed) o su social media come Facebook, Twitter, Google+, Instagram e Linkedin.

Cerco sempre di porre un occhio particolare all’osservazione dei fenomeni sociali e all’evoluzione spirituale, personale e sociale. È mia convinzione, infatti, che l’individuo debba raggiungere la propria completa realizzazione attraverso un percorso di costante apprendimento, di umile crescita e di evoluzione personale (la conquista della libertà), sociale (in termini di responsabilità) e spirituale (attraverso la felicità).

A scanso di equivoci, ciò che scrivo in questo sito rappresenta la mia personale visione del mondo e della realtà che ci circonda nell’esatto momento in cui pubblico e, in ossequio al percorso di evoluzione continua, mi riservo la libertà di cambiare successivamente opinione e punto di vista alla luce dei nuovi apprendimenti man mano acquisiti. Non considero la coerenza con il passato come una virtù, poiché solo gli stolti non cambiano mai idea.

Benvenuti nel mio blog, fate come se foste a casa vostra, commentate, condividete, diffondete, divulgate e criticate (con stile, mi raccomando!). Siamo qui per questo.

 

Ettore Guarnaccia

 

commenti ricevuti tramite Facebook.

Per lasciare un commento senza Facebook utilizzare il campo LASCIA UN COMMENTO qui sotto.