Consapevolezza, Eventi, In evidenza, La Tragedia Silenziosa, Metaverso, Social Media

Scuola Oggi: Propaganda tra Tecnologia e Corpo a Piacenza

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi profili social!Un evento eccezionale organizzato dall’associazione Antares nella splendida cornice de La Volta del Vescovo a Piacenza, sabato 9 marzo 2024. In compagnia di Elisa Boscarol, […]
Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi profili social!

Un evento eccezionale organizzato dall’associazione Antares nella splendida cornice de La Volta del Vescovo a Piacenza, sabato 9 marzo 2024. In compagnia di Elisa Boscarol, studiosa e divulgatrice di tematiche gender e creatrice del canale “Il Mondo Nuovo 2.0“, con la moderazione di Massimiliano Cavallini di Antares e con un pubblico di un centinaio di persone molto interessate e partecipi, si è parlato degli aspetti e delle conseguenze che contraddistinguono l’ideologia gender e l’abuso del digitale, con un focus particolare sulla scuola e le nuove generazioni. Il format che ho portato all’evento è quello de “La Tragedia Silenziosa… continua“, con diverse novità rispetto agli appuntamenti tenuti di recente in giro per l’Italia e con un focus specifico sul metaverso. Numerose le domande a conclusione dell’evento, che si è così prolungato oltre le 3 ore, con numerosi spunti di riflessione e approfondimento.

Qui di seguito il video dell’evento a cura di Spazio Tesla:

VIDEO Scuola Oggi: Propaganda tra Tecnologia e Corpo

Antares è un’associazione di promozione sociale che opera in provincia di Piacenza e gestisce progetti di educazione, istruzione e dopo scuola parentale, proponendo anche attività di divulgazione, conferenze, seminari e corsi rivolti alla Conoscenza di Sé. L’evento è stato organizzato in collaborazione con le associazioni Spazio Tesla, Oltre Itaca e Nel Nuovo Mondo, il Comitato 15 Ottobre e AmoAbitare.

Ringrazio sentitamente l’organizzazione per il gradito invito e per la splendida ospitalità.


Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi profili social!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.